lunedì 19 settembre 2016

Il mondo delle Mirrorless


Con notevole ritardo entro nel mondo delle Mirrorless, sono stato attratto dall'estrema portabilità e versatilità di questo strumento. Come prima scelta, per tastare il terreno, ho deciso di provare l'entry level di Canon, la EOS M10, corredata dal 14-45 f/3.5-6.3 IS. Ormai sono circa tre mesi che la sto adoperando con notevole soddisfazione. Pratica, maneggevole, da portarsi sempre dietro. Unico difetto, ma me l'aspettavo, una bassa resa ad alti iso. 
Ideale per il reportage, meno per la fotografia di stage, che sono i due generi che pratico maggiormente. Non so se abbandonerò il sistema reflex per quello mirrorless, per ora lo integro, godendomi i vantaggi di entrambi.

mercoledì 14 settembre 2016

Behind the photo #29 - Edoardo Albinati


Edoardo Albinati, scrittore e Premio Strega 2016. Amo fotografare scrittori e intellettuali, quindi non potevo non ritrarlo!

lunedì 5 settembre 2016

giovedì 1 settembre 2016

Settembre


Per me settembre è un mese che segna l'inizio, come a scuola, dell'anno. Nel mio caso è il mese in cui tiro le fila del reportage dell'anno in corso e inizio a pensare a quello dell'anno successivo, studiando, prendendo contatti e tastando il terreno. 
Quest'anno sono molto soddisfatto del materiale acquisito fino ad ora, devo dire che il 90% degli scatti è stato fatto, manca solo l'editing finale e qualche limatura. Logicamente fino a maggio/giugno 2017 non dirò nulla circa la tematica, è una sorta di scaramanzia!
Per quanto riguarda il progetto del prossimo anno, sono ancora in alto mare, tante idee, devo solo scegliere quella che posso seguire con attenzione... 

mercoledì 24 agosto 2016

Consigli per le letture: "Rolling Stones 50x20"

Rolling Stones 50×20 è il libro che celebra i 50 anni di carriera della rock band per eccellenza attraverso i ritratti di 20 tra i più noti fotografi musicali di sempre. Uscito in libreria nell'ottobre del 2014, sono poche settimane fa sono riuscito ad averlo... Non può mancare nella libreria di un fotografo!
Sul sito www.rocklab.it una bellissima recensione.